Fiorentina Napoli

Tutto quello da sapere su Fiorentina-Napoli: Statistiche e curiosità

FLORENCE, ITALY - NOVEMBER 03: Giovanni Simeone of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and AS Roma at Stadio Artemio Franchi on November 3, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Sabato alle ore 18 ci sarà la gara tra Fiorentina e Napoli: viola in vantaggio nei 137 precedenti in Serie A, con l'ultimo confronto al Franchi che ha spezzato il sogno scudetto degli azzurri. Statistiche e curiosità della sfida della 23^ giornata

FIORENTINA NAPOLI SERIE A – La gara tra Fiorentina e Napoli valida per la 23esima giornata del campionato di Serie A, si giocherà sabato 9 febbraio alle ore 18.00 allo stadio Artemio Franchi di Firenze.
La Fiorentina è reduce dal pari esterno, per 1-1, sul campo dell’Udinese, nonché da quattro risultati utili consecutivi. Il Napoli, invece, ha sconfitto nell’ultima giornata tra le mura amiche la Sampdoria per 3-0 e, come la Fiorentina, ha inanellato quattro risultati positivi di seguito. La sfida di andata, disputata allo stadio San Paolo di Napoli, si è conclusa con il risultato di 1-0, grazie alla rete messa a segno da Lorenzo Insigne.

Come arrivano le due squadre?

La Fiorentina non ha ancora perso nel 2019 ed è reduce da ben sei risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa Italia. Nell’ultima partita i viola hanno pareggiato 1-1 in rimonta contro l’Udinese, dopo aver travolto per 7-1 la Roma conquistando la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. La squadra di Pioli continua a sognare l’Europa ed è ora a quota 31 punti in campionato, a -4 dalle posizioni che valgono la qualificazione in Europa League e a -5 dal quarto posto che vale la Champions League. Il Napoli ha invece riscattato grazie al successo interno contro la Sampdoria la sconfitta subita in Coppa Italia contro il Milan. Gli azzurri sono a -9 dalla Juventus e hanno un margine di 11 punti sul terzo posto occupato dall’Inter.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

L’uomo del momento, in casa Fiorentina, è sicuramente Federico Chiesa. Il talentuoso esterno italiano ha iniziato alla grande il 2019, segnando con grande continuità. Cinque gol in due partite di Coppa Italia contro Torino e Roma e doppietta in campionato contro il Chievo: è lui il pericolo numero uno per la difesa azzurra. Il Napoli di Ancelotti, invece, ha ritrovato contro la Sampdoria i gol di Lorenzo Insigne. Il numero 24 azzurro si è sbloccato e ha contro la Fiorentina ricordi speciali. Proprio contro i viola ha esordito in Serie A nel 2012, nella gara d’andata di questo campionato ha invece segnato il suo 50° gol nel massimo campionato. In mezzo la doppietta decisiva nella finale di Coppa Italia del 2014 ma anche la rottura del crociato nello stesso anno.