News

Sarri: “Futuro? Non so cosa aspettarmi. Guardiola? Non l’ho visto, l’ho salutato dopo”

Sarri al Chelsea
Maurizio Sarri ha parlato dopo la catastrofica sconfitta per 6-0 contro il Manchester City del suo amico Pep Guardiola. Il tecnico del Chelsea

Maurizio Sarri ha parlato dopo la catastrofica sconfitta per 6-0 contro il Manchester City del suo amico Pep Guardiola. Il tecnico del Chelsea ha fatto discutere per non aver stretto la mano all’ex allenatore del Barcellona dopo la sconfitta ma entrambi i tecnici hanno spiegato bene come sono andate le cose in conferenza stampa post incontro.

Sarri spiega il ko contro il City e il mancato saluto a Guardiola

“Queste sconfitte possono lasciare un sengo pesante, non sarà semplice ripartire. Il calcio purtroppo è fatto anche di grandi sconfitte, ai ragazzi ho detto che se avrebbero reagito saremmo tornati più forti ma non è avvenuto. Futuro? Il Presidente non lo sento mai, se lo sentissi ne avrei solo piacere, sinceramente ora non so cosa aspettarmi. Guardiola? Non l’ho visto, volevo solo tornare negli spogliatoio. Poi ci siamo salutati, come sempre vado a fare dopo ogni partita”.

La stessa versione dei fatti è stata confermata da Guardiola: “Ho parlato con Zola, mi ha detto che non mi ha visto. Capisco la situazione, ho un bellissimo rapporto con Maurizio e con lui non ho nessun problema”.