Interviste Napoli

Callejon: “Vogliamo una semifinale di Europa League! E’ una gara storica per la città”

UDINE, ITALY - OCTOBER 20: Josè Callejon of SSC Napoli looks on during the Serie A match between Udinese and SSC Napoli at Stadio Friuli on October 20, 2018 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
Nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Arsenal, l’attaccante spagnolo Josè Callejon, ha parlato del prossimo impegno europeo.

CALLEJON NAPOLI ARSENAL – Il Napoli domani sera scenderà in campo allo stadio San Paolo per affrontare l’Arsenal, nella gara di ritorno dei quarti di finale di Europa League. Ribaltare lo svantaggio di 2-0 dell’Emirates Stadium non sarà impresa facile ma gli azzurri si dichiarano pronti e carichi alla sfida. Nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Arsenal, l’attaccante spagnolo Josè Callejon, insieme al tecnico Ancelotti, ha parlato dello stato d’animo della squadra e delle possibilità del Napoli di superare il turno.

Tre motivi perché il Napoli può farcela? “Sarà difficile perché sono una gran squadra ma vedo uno spogliatoio con fame, voglioso. Vogliamo dimostrarlo domani. Dobbiamo farcela per noi, per la squadra, per la città, per i tifosi, dobbiamo fare la partita perfetta, ce lo meritiamo”.

Sarai il più anziano della squadra in campo domani? “Sarò il più vecchio posso dare esperienza e dare consigli ai più giovani. In riunione? Abbiamo detto tutto quello che serviva, abbiamo parlato tutti e abbiamo capito tante cose, non posso dirti cosa però, ma siamo contenti del risultato”.

Senti che questo gruppo può farcela a vincere? “Siamo molto fiduciosi, abbiamo sbagliato il primo tempo all’andata, siamo tornati con un po’ di rammarico ma domani c’è l’opportunità storica di fare una grande partita, d’alto livello, per passare in semifinale”.

Come vivi personalmente l’attesa per questa partita storica per il Napoli? “Dobbiamo cercare di riposare bene, di mangiare bene ed essere concentrati al 100% perché è molto importante per noi. E’ una gara storica per la città e la storia del club. Tutti dobbiamo avere in testa questo se vogliamo una semifinale di Europa League. Bisogna metterci il cuore”.

Callejon, qual è il tuo segreto? Perché sei insostituibile per tutti gli allenatori? “Lavoro sempre al 100%, il calcio è la mia passione, fino all’ultimo giorno mi allenerò e giocherò al massimo. Io ho avuto la fortuna di giocare con tutti gli allenatori, sono felice qui da 6 anni e sarò contento ancora di quello che farò in futuro”.