Interviste Napoli News

Chiriches, il medico della Romania: “Sfortunato ma ottimista, per il ritiro…”

Chiriches
A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Claudiu Stamatescu, medico della Nazionale della Romania

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Claudiu Stamatescu, responsabile dello staff medico della Nazionale della Romania. Si è parlato ovviamente del recupero di Chiriches.

ESCLUSIVA – Chiriches, il medico della Romania sul recupero del calciatore del Napoli

“E’ già capitato in passato un caso simile a quello di Chiriches. Il fatto che un calciatore si operi, poi non scongiura il rischio che con un contatto la spalla possa uscire nuovamente. Possiamo dire che Vlad non è il calciatore più fortunato al mondo, ma tutti questi infortuni da trauma vogliono dire una sola cosa: che Chiriches che non si sottrae e ci mette tutto se stesso in ogni contrasto.

Responsabilità del medico che l’ha operato? No, non c’è una responsabilità del medico in questo caso e lo dico perchè trattandosi della spalla, può capitare. Anzi, non c’è medico migliore di Castagna che ha operato Chiriches già dopo il primo infortunio e certamente avrà rinforzato ulteriormente la spalla. E’ stato Castagna ad averlo operato entrambe le volte, è un professionista, un medico specializzato della spalla di Villa Stuart.

Ho sentito Vlad dopo l’operazione, era ottimista. Nonostante gli infortuni, ha sempre uno spirito positivo e noi lo aspettiamo. Non riusciremo a farlo giocare con la Nazionale per le gare di giugno, ma sarà pronto per quelle di settembre. Il Napoli partirà per il ritiro nella seconda settimana di luglio e Chiriches dovrebbe essere già pronto per quella data, magari nelle prime due settimane farà differenziato per rinforzare ulteriormente la spalla, ma trascorso questo periodo il Napoli potrà godere di lui al 100%”.