Calciomercato Interviste Napoli News

Elmas, l’intermediario: “La sua scelta è ricaduta su Napoli perchè c’è Ancelotti! Vuole giocare la Champions League. Molti club di Serie A lo hanno cercato”

Elmas
Il portale tuttomercatoweb.com ha intervistato George Gardi, uno degli intermediari protagonisti dell’approdo di Elmas in azzurro.

INTERMEDIARIO ELMAS NAPOLI  – Elif Elmas è un nuovo calciatore del Napoli. Il macedone ha scattato anche la prima foto con la maglia del Napoli dopo aver sostenuto le visite mediche a Villa Stuart. Il Fenerbahce lo aveva già praticamente comunicato stanotte attraverso un tweet con il quale salutava il giovane Elmas. Manca davvero solo l’annuncio ufficiale dell’SSC Napoli ma le cifre dell’affare sono state rese note dallo stesso club turco. Secondo un comunicato diramato dal Fenerbahce , il Napoli pagherà Elmas 16 milioni di euro, ai quali si aggiungeranno  1,5 milioni legati a bonus personali e di squadra. Inoltre, in caso di trasferimento futuro del giocatore, il Fenerbahce potrà incassare fino ad un massimo di 1,5 milioni di euro.

Elmas, parla l’intermediario George Gardi

Il portale tuttomercatoweb.com ha intervistato George Gardi, uno degli intermediari protagonisti dell’approdo di Elmas in azzurro.

Come si definisce la trattativa Elmas-Napoli?
“Fino all’ultimo ci sono stati dei club che hanno cercato di comprare il giocatore, però ciò che ha fatto la differenza è stata la volontà del ragazzo di giocare a Napoli. Importante, per me, è stato avere il sostegno dei direttori Giuntoli e Micheli. Ricordo però che anche il Fenerbahce ci ha messo del suo e deve essere ringraziato, ha dovuto affrontare la cessione più importante della su storia”.

Perché Elmas ha scelto Napoli?
“Ha prevalso la volontà di voler essere allenato da Carlo Ancelotti e la possibilità di poter giocare una competizione importante come la Champions League”.

Sono uscite indiscrezioni su altre squadre Italiane ed estere interessate negli ultimi mesi. “Che il giocatore sia di valore è confermato dal fatto che praticamente tutte le squadre italiane di prima fascia si sono mosse su di lui. Anche all’estero il ragazzo era stimato dalle big europee, in particolare dalle inglesi. Adesso starà a lui dimostrare in campo tutto il suo valore”.

Dopo De Ligt è il secondo classe ‘99 che arriva in italia quest’anno, segnali positivi?
“Mi fa piacere che l’Italia stia tornando appetibile come campionato e che lo stia facendo in relazione ai giovani più importanti del panorama europeo attuale. Elmas ha già un presente importante e credo che a Napoli possa maturare per arrivare ai vertici del calcio europeo”.