Calciomercato Napoli News

Il Mattino – James Rodriguez separato in casa con il Real Madrid, spunta un retroscena su Mendes

James Rodriguez
James Rodriguez rischia la stessa sorte di Maurito Icardi: l'esclusione dalla rosa del Real Madrid.

JAMES REAL SEPARATI – James Rodriguez rischia la stessa sorte di Maurito Icardi: l’esclusione dalla rosa del Real Madrid. Il colombiano non rientra nei piani di Zidane e il tecnico argentino ha più volte ribadito di non volere James a Madrid. Il colombiano rischia di essere messo fuori rosa addirittura prima dell’inizio della nuova stagione della Liga 2019/2020, a conferma di un gelo tra le parti ormai impossibile da sciogliere. Il detto dice “tra i due litiganti, il terzo gode”, in questo caso a goderne potrebbe essere proprio il Napoli che resta ottimista grazie al “si” di James e potrebbe approfittare della situazione per provare l’assalto finale.

L’edizione odierna del quotidiano partenopeo ‘Il Mattino’ fa sapere che i contatti avviati ormai da mesi vertono su un’ipotesi di prestito con uno stipendio da 7 milioni netti fino al prossimo giugno, quando il contratto del colombiano con il Real Madrid andrà in scadenza. Il manager di James avrebbe assicurato la dirigenza britannica sul sì di Bruno Fernandes, promesso sposo per la prossima estate (il mercato inglese è chiuso, quindi i club di Premier possono solo cedere). Che significa? L’opera diplomatica di Mendes è la conferma dei buoni rapporti con la Casa Blanca. Se Mendes ha rassicurato il Napoli sul fatto che alla fine il Real accetterà la proposta di prestito (senza obbligo di riscatto), vuol dire che ha buone informazioni. Certo proprio l’aspetto psicologico può aiutare il club azzurro in questa iniziativa di mercato che, meglio non dimenticarlo, resta complicata. I contorni economici dell’operazione, si sa, non sono proibitivi. Due mesi fa il Bayern Monaco non ha voluto spendere 42 milioni per il colombiano e pure il Napoli non ha intenzione di farlo: altrimenti, James sarebbe già in azzurro da tempo.

A favore della strategia di De Laurentiis e Giuntoli c’è il fatto che Napoli è la destinazione in cima ai desideri del colombiano. James sinora è rimasto in silenzio, anche se in tanti confermano la sua buona predisposizione al trasferimento in Italia.Non solo: Mendes ha ottimi rapporti col Real Madrid e lo dimostra l’affare Pogba, col lavoro di intermediazione del potente manager portoghese.”