Interviste Napoli News

Juventus-Napoli, l’ex tennista Nargiso: “Dopo il 3-3 sono saltato sui tavoli! Lozano? Spero diventi come Lavezzi”

Juventus-Napoli
A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Diego Nargiso, ex tennista ATP e commentatore Eurosport

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Diego Nargiso, ex tennista ATP e commentatore Eurosport. Con lui si è parlato non solo di Juventus-Napoli – vissuta da tifoso azzurro – ma anche dell’exploit di Berrettini agli US Open.

Juventus-Napoli, l’ex tennista Nargiso sulla gara e su Berrettini


“Mi sono esaltato nell’impresa di Berrettini, è stata una delle sue prime apparizioni, ma ero sicuro che esplodesse perchè ha un modo di giocare tutto suo.

Juve-Napoli? Ero in diretta ad Eurosport e chiesi ad una collega di sostituirmi per vedere il match con altri juventini che festeggiavano alla fine del primo tempo. Poi, alla ripresa, sul 3-3 sono saltato sui tavoli in ginocchio ed ho fatto uno show, poi quell’autogol mi ha buttato giù, ma segnato da Koulibaly ha fatto meno male perchè per me è un grande.

Abbiamo avuto un inizio di campionato molto strano, molti big sono in ritardo di condizione, ma il Napoli è attrezzato per lottare con la Juventus per il campionato.

Lozano non lo avevo mai visto giocare prima, ma con la Juve mi ha impressionato la sua velocità. Spero diventi il nostro Lavezzi”.