News Parma Torino

Torino sconfitto dal Parma, decide inglese all’88: espulso Mazzarri

Mazzarri

PARMA TORINO ANSALDI – Il Parma sblocca la partita con il Torino, che incontrerà il Napoli la prossima settimana, con una rete segnata in meno di 90 secondi dal fischio d’inizio. Gervinho con uno scatto lascia indietro la difesa granata e serve in mezzo per Kulusevski che (in spaccata) mette a segno il suo primo goal in Serie A. Il Toro cerca di reagire, ma il gruppo di D’Aversa non lascia spazi.

Al 6′ minuto l’ex azzurro Verdi cerca la conclusione, ma il tiro è troppo semplice e finisce tra le braccia di Sepe. La squadra di Mazzarri prende in mano la partita e cerca il goal del pareggio prima con Ansaldi e poi con Belotti. La rete del 1 a 1 arriva al 12′ proprio con il difensore argentino. Dalla sinistra gli viene servito il pallone, che incrocia sull’altro palo pareggiando.

Al 27′ bellissimo spunto per Gervinho per Kulusevski, il quale tira dai 18 metri ma Bremer respinge con il braccio. Il giocatore viene punito con un cartellino rosso e l’arbitro assegna il rigore al Parma. L’attaccante ivoiano sbaglia da dischetto e il portiere respinge il tiro.

Viene assegnato calcio di rigore anche al Torino, che però non sbaglia. Andrea Belotti completa la rimonta: tira sulla destra spiazzando Sepe. Ammonito Laurini per fallo. Tuttavia i gialloblu non demordono: nel recupero Cornelius mette a segno il goal del pareggio, infilando il pallone sotto la traversa. Il primo tempo finisce 2 a 2

Alla ripresa partita continua a promettere grandi emozioni. Create diverse occasioni, tra i quali quelli di Cornelius e Izzo. Al 68′ ammonito Mazzarri per aver chiesto il giallo per Iacoponi. Alla fine del primo tempo era stato allontanato Frustalupi.

All’88 Inglese realizza il goal del 3 a 2 grazie all’assist di Gervinho. L’ex tecnico del Napoli riceve il secondo giallo della gara e viene allontanato dal campo. E’ la prima volta da quando c’è la regola dell’ammonizione per gli allenatori. Cartellino giallo per D’Aversa. La partita finisce 3 a 2 per il Parma.

di Serena Grande