Interviste Napoli

Renica: ‘Le grandi squadre devono essere regolari, il Napoli invece illude! Non voglio essere polemico ma…’

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 28: Coach of SSC Napoli Carlo Ancelotti and player Lorenzo Insigne during the Group C match of the UEFA Champions League between SSC Napoli and Red Star Belgrade at Stadio San Paolo on November 28, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
A Radio Marte, nel corso della trasmissione 'Marte Sport Live' è intervenuto Alessandro Renica, ex azzurro dalla stagione 1985 a quella 1991.

NAPOLI ANCELOTTI RENICA – A Radio Marte, nel corso della trasmissione ‘Marte Sport Live’ è intervenuto Alessandro Renica, ex azzurro dalla stagione 1985 a quella 1991.

Le grandi squadre devono essere regolari invece il Napoli ha dei momenti in cui illude in cui è altamente competitivo, ma poi va in confusione e perde punti contro squadre più deboli. Questi problemi devono essere risulti per non compromettere la stagione.

Il Napoli è stato rinforzato, la campagna acquisti è stata interessante, poi è chiaro che si trova a competere con squadre che spendono di più come la Juve, ma il Napoli deve fare il suo percorso.

In Italia tutti vogliamo fare gli allenatori, io critico, ma ho fiducia e rispetto in Ancelotti e sono sicuro che conosce perfettamente il calcio e verrà fuori da questa situazione.

Non voglio fare polemica, ma mentre quel fallo del centrocampista della Juve poteva rompere la gamba all’avversario, il Napoli non si vede dato un rigore per quel allo su Ghoulam”.