Napoli

Napoli-Verona, l’ex arbitro Marelli: “Rigore non fischiato per gli azzurri” (FOTO)

NAPOLI VERONA – Il Napoli ha archiviato la pratica Hellas Verona grazie a due goal di un ritrovato Arek Milik, protagonista anche di un dubbio calcio di rigore. L’ex arbitro Luca Marelli ha analizzato alcuni episodi della partita di ieri al San Paolo, evidenziando che il direttore di gara avrebbe dovuto fischiare un fallo sul polacco.

Napoli-Verona, non fischiato fallo su Milik in area di rigore

Ecco le parole dell’ex arbitro: “Al minuto 27 proteste del Napoli per una trattenuta di Faraoni nei confronti di Milik. Punto focale che i più attenti avranno già colto: Piccinini è in controllo dell’azione, vede quel che accade in area (lo sguardo è diretto proprio nella direzione di Faraoni e Milik) e giudica non punibile il contatto. Come in molti avranno già capito, questo è un episodio da moviola e non VAR.  Il calcio di rigore ci stava tutto ma è un contatto sulla cui entità solo l’arbitro ha competenza, trattandosi di una valutazione soggettiva. Il VAR sarebbe potuto intervenire solo ed esclusivamente nel caso in cui Piccinini avesse avuto la linea di visione oscurata”.

 

di Serena Grande