News

Razzismo in Inghilterra, Casilla rischia 12 giornate di squalifica

Razzismo
Il portiere spagnolo 33enne Kiko Casilla, in forza al Leeds, rischierebbe addirittura 12 giornate di squalifica dopo un insulto razzista verso un avversario

Possibile squalifica record in Inghilterra per un episodio di razzismo. Secondo quanto riportato dalla stampa britannica – e rilanciato in Italia da La Gazzetta dello Sport – il portiere spagnolo 33enne Kiko Casilla, in forza al Leeds (che milita in Championship, la Serie B inglese), rischierebbe addirittura 12 giornate di squalifica dopo un insulto a un giovane avversario di colore.

Razzismo in Inghilterra, il portiere Casilla rischia 12 giornate di squalifica

L’episodio risalirebbe alla gara contro il Charlton di settembre, nella quale Casilla avrebbe rivolto epiteti razzisti al giovane Jonathan Leko, 20enne di origini congolesi in prestito dal WBA. La Federazione inglese avrebbe dunque aperto un’inchiesta, consultando anche diversi linguisti spagnoli poiché Casilla avrebbe insultato Leko nella sua lingua madre. Le prove contro il portiere sarebbero schiaccianti e Casilla rischierebbe uno stop forzato dalle 8 alle 12 giornate ufficiali.