News

E’ un momento no, anche in Champions sale il numero dei pali colpiti

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 05: Lorenzo Insigne of SSC Napoli stands disappointed during the UEFA Champions League group E match between SSC Napoli and RB Salzburg at Stadio San Paolo on November 05, 2019 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Ai nove pali colpiti in campionato bisogna aggiungere quelli centrati in Champions. Due nell’ultima gara contro il Salisburgo.

CHAMPIONS NAPOLI PALI – Ai nove legni centrati in campionato, si aggiungono i 5 colpiti in Champions. Due in occasione dell’ultimo match contro il Salisburgo al San Paolo. Clamoroso il montante centrato da Callejon pochi istanti dopo il vantaggio del Salisburgo con Haaland su rigore. Beffardo, invece, l’incrocio dei pali colpito da Insigne nella ripresa, sul risultati di 1-1. La sfera è carambolata sulla schiena del portiere degli austriaci Coronel, per poi uscire dallo specchio. Non c’è che dire, la dea bendata ha abbandonato il Napoli.