News

Irruzione in casa Allan, lo sfogo di Thais: “Questo non è tifo, adesso basta”

Thais, la compagna di Allan, affida ai social lo sfogo dopo l’irruzione nella loro abitazione. “Questo non è tifo, siamo vittime di notizie false”.

ALLAN THAIS SFOGO – Ha affidato ai social lo sfogo per quanto è accaduto negli ultimi giorni, soprattutto ieri quando in casa Allan sono entrati degli sconosciuti che hanno messo a soqquadro l’abitazione senza rubare nulla. Thais, la compagna del centrocampista brasiliano nell’occhio del ciclone per una presunta lite con Edo De Laurentiis prima della decisione della squadra di disattendere le disposizioni sul ritiro, ha detto basta. “Non ne possiamo più di quello che sta succedendo – ha scritto sui social Thais – questo non è calcio, questo non è tifo”. Sembrerebbe proprio che la donna leghi l’irruzione in casa alla contestazione da parte dei tifosi. “Sono stufa di chi distorce la realtà mettendo in giro notizie false – ha detto Thais, in attesa del terzogenito di Allan – a causa di queste voci vengo presa di mira sui social e in strada quando vado a fare la spesa. Siamo attoniti. C’è gente che è entrata di nascosto in casa, sporcando la stanza dei bambini. Non è bello vedere i propri figli terrorizzati”.

View this post on Instagram

ADESSO BASTA ! Credo che adesso si stia davvero esagerando e io non ne posso più, prima mio marito viene attaccato non per quello che fa in campo, ma per presunte accuse create ad arte da chi vuole distorcere la verità…e poi io vengo ogni giorno insultata sui social con parole dispettose.. questa settimana anche mentre faccio la spesa. Ieri sera si aggiunge questa paura enorme! Gente che entra nascosti in casa nostra in pieno giorno, con me da sola a casa, poi mettendo caos sporcando tutto nella stanza dei bambini, la nostra intimità violata… Miei figli che piangevano aterrorizati! Da quando siamo arrivati a Napoli siamo stati accolti benissimo, ma ora la gente non puo usare notizie false per fare cosi a una famiglia con bambini, questo non è calcio questo non è tifo….

A post shared by Thais Valentim (@thaisvmarques) on