News

CdS – Ancelotti sulla graticola: De Laurentiis fissa l’ultimatum

De Laurentiis
De Laurentiis non vuole più aspettare, ha bisogno di una scossa, ha bisogno di vittorie, l'ultimatum è stato fissato, Ancelotti deve portare dei risultati.

NAPOLI ANCELOTTI FIDUCIA – Carlo Ancelotti e il Napoli sembravano essere fatti l’uno per l’altra. Il destino di entrambi collegato inevitabilmente da un futuro radioso fatto di vittorie, risultati e soddisfazioni. Ultimamente però il Napoli è in piena crisi di risultati. Mancanza di vittorie sia in campionato che in Champions League, una rivolta scatenata dai giocatori nei confronti dei vertici della società, un clima di aspra contestazione da parte dei tifosi, insomma il Napoli non se la passa affatto bene. Tra i complici di questa crisi c’è il tecnico Carlo Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo sembrava essere sicuro del suo posto sulla panchina azzurra, posto che adesso comincia a scottare parecchio a causa della crisi di risultati. De Laurentiis non vuole più aspettare, ha bisogno di una scossa, ha bisogno di vittorie, l’ultimatum è stato fissato. A riportare la notizia l’edizione odierna del quotidiano Il Corriere dello Sport.

De Laurentiis aspetterà fino al Liverpool

“La domanda che s’insegue ruota intorno al destino di Ancelotti, a una panchina che resta solida, ma che certo rischia di cominciare ad esserlo di meno, ad una fiducia che De Laurentiis pare non ritrovi alterata ma in una realtà ch’è diversa da quella immaginata.

Ancelotti resta inattaccabile, almeno sino a prova contraria, almeno fino al Liverpool. Una fiducia a termine. De Laurentiis tenterà di decodificare una situazione divenuta allarmante, con risultati che rischiano di incidere sul futuro, poi aspetterà la reazione della squadra: la qualificazione in Champions, irrinunciabile, non è compromessa ma può divenire sempre più problematica e la paura di un fallimento agitano”