Calciomercato Napoli

Mertens ad un passo dall’Inter! Il belga dice di no alla Cina, trovato accordo per un contratto biennale

Dries Mertens
Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del quotidiano il Corriere dello Sport, un club su tutti avrebbe già messo le mani su Mertens: l'Inter.

MERTENS VICINO INTER – Uno dei prtagonisti, in negativo, di Napoli Genoa è senza dubbio Dries Mertens. Il folletto belga sembra aver perso tutta la sua qualità, la sua incisività. In campo è spento, poco preciso, poco aggressivo. Il Mertens che siamo abituati a vedere pare essersi spento nella gara contro il Salisburgo alla Red Bull Arena, quando segnò la doppietta che gli permise di raggiungere e superare Maradona nella classifica all time top scorer del Napoli.

Il folletto belga è in scadenza di contratto: il prossimo 30 giugno la data esatta. Il Napoli non ha intenzione di rinnovare il contratto e Mertens avrebbe pensato di trasferirsi in Cina, ipotesi però molto remota considerando che Mertens piace molto anche a molti club europei ed italiani.

Con il mancato rinnovo pare che Mertens sia destinato a lasciare Napoli a fine stagione e i tifosi potrebbero anche essere contenti. Dopo la bufera scoppiata nei giorni scorsi Mertens è passato dall’essere l’idolo di tutti ad uno dei più bersagliati autori dell’ammutinamento.
Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano il Corriere dello Sport, un club su tutti avrebbe già messo le mani su Mertens: l’Inter.

Inter-Mertens, operazione ad un passo

“L’Inter per la prossima stagione ha messo le mani su Dries Mertens. Accordo ad un passo, secondo alcune fonti già raggiunto, con il belga che ha il contratto con il Napoli in scadenza a giugno e che tra un paio di mesi potrà firmare con qualunque squadra soddisfi le sue pretese. Ha detto no a un trasferimento in Cina, dove lo aspettava un triennale da 17 milioni complessivi. L’arrivo a Milano di Mertens, atteso da un contratto di due anni (più opzione sul terzo) da 6 milioni (bonus compresi) a stagione, renderebbe più complicato il riscatto di Alexis Sanchez”