Interviste Napoli News

Ancelotti: “De Laurentiis contento, vuole parlare con i calciatori. Siamo ancora vivi”

Ancelotti
Intervenuto in conferenza stampa dopo Liverpool-Napoli, il tecnico degli azzurri Carlo Ancelotti ha parlato dell'ottimo pareggio ad Anfield

Intervenuto in conferenza stampa dopo Liverpool-Napoli, il tecnico degli azzurri Carlo Ancelotti ha parlato dell’ottimo pareggio ad Anfield, provando anche a raffreddare un po’ gli animi della crisi azzurra. L’allenatore del Napoli ha infatti speso parole importanti per i calciatori e spiegato pure gli umori di Aurelio De Laurentiis, che a quanto pare parlerà presto con i ragazzi azzurri.

Ancelotti in conferenza stampa dopo Liverpool-Napoli

Ecco le considerazioni di Ancelotti: “La squadra è consapevole dei problemi avuti e pian piano sta iniziando a uscirne con personalità e impegno. Era una gara importante, non tanto per il risultato ma per dimostrare che siamo vivi e che possiamo fare meglio anche in campionato. Allan? Ha ripetuto la prestazione contro il Milan, sta tornando ai suoi livelli. De Laurentiis? Ha fatto i complimenti alla squadra, era molto contento. Vuole parlare con i calciatori, credo sia un segnale distensivo. Abbiamo perso punti in campionato ma ero certo che saremmo tornati sui nostri livelli. Qualcuno forse si aspettava goleade che non ci sono state contro Milan e Liverpool…I Reds sono una squadra strepitosa ma che ci soffre, ero convinto che avremmo giocato una grande partita. Il nostro obiettivo era passare il turno, ora ci manca un punto per farlo. Metamorfosi della squadra? Quando si trovano le motivazioni e quando non si soffre la pressione…Gol subito? Potevamo evitare certamente di prenderlo, ci siamo fatti sorprendere, possiamo migliorare. Il Liverpool però non meritava certo di perdere”.