Napoli News

Klopp: “Non era il solito Napoli ma sono forti, si sono difesi con il cuore”

Klopp
Intervenuto in conferenza stampa dopo Liverpool-Napoli, l'allenatore dei Reds Jurgen Klopp ha parlato del pari maturato ad Anfield

Intervenuto in conferenza stampa dopo Liverpool-Napoli, l’allenatore dei Reds Jurgen Klopp ha parlato del pari maturato ad Anfield. Il tecnico ex Borussia Dortmund ha sottolineato l’ottima prova difensiva del Napoli, così come il fatto che il Liverpool sia ancora padrone del proprio destino in ambito qualificazione. Klopp ha poi fatto anche un commento veloce su Carlo Ancelotti.

Klopp su Liverpool-Napoli

Ecco le considerazioni più importanti del tecnico del Liverpool: “Chiaramente avremmo voluto chiudere il discorso qualificazione questa sera. Loro però sono andati in vantaggio e dopo hanno lottato, poi si è fatto male anche Fabinho. Non è stato il solito Napoli, si sono difesi con tutto il cuore, quindi dovevamo aumentare la pressione. Abbiamo fatto troppi cross, dovevamo ataccare in modo diverso. Abbiamo faticato anche in casa loro, ovviamente perché sono forte. Nonostante questo l’anno scorso li abbiamo battuti, quest’anno no. Mi aspettavo questo Napoli: forse non è il loro momento migliore ma è una squadra intelligente, che si adatta. Se fosse stato un incontro di boxe chi avrebbe vinto? Non me ne può fregare di meno, se avessi sfidato Carlo comunque avrei voluto vincere perché sono un po’ più giovane! Da Ginevra non c’è stata occasione di risentirci ma gli faccio un in bocca al lupo per il resto della stagione. Penso che anche lui lo faccia a me”.