Interviste Napoli

Ancelotti striglia gli azzurri: “Prendetevi le vostre responsabilità”

Carlo Ancelotti

Ai microfoni di Sky torna a parlare il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, manifestando rammarico e perplessità sulla squadra.

Ancelotti striglia gli azzurri: “Prendetevi le vostre responsabilità”

“Mi voglio confrontare con la squadra per uscire da questo periodo, mi assumo tutte le responsabilità di questa situazione. Sente la fiducia della squadra? Era chiaro che le gambe a un certo punto non hanno retto più per via di Liverpool. Un problema tecnico e tattico, c’è un allarme continuità. Alla squadra manca compattezza, nonostante un primo tempo abbastanza buono anche se non sempre siamo riusciti a fare transizioni senza palla. Le responsabilità vanno condivise. Io me ne prendo una gran parte, ma sono i calciatori a scendere in campo, ed io vedo da parte loro non totale concentrazione. S’è persa un po’ di linearità di gioco, a volte c’è una manovra arruffata. Poi ci sono sicuramente altre componenti, la testa ad esempio che non è sempre al 100%. Non è un problema di selezione degli uomini: l’anno scorso c’era la rotazione, quest’anno mancano le motivazioni. Chi c’è c’è sul campo, serve più impegno. Siamo tutti uniti, stiamo tutti soffrendo. Un momento delicato, ma troveremo un modo per uscirne fuori”.