Napoli News

Napoli, distacco enorme da Inter, Lazio e Roma: controtendenza pura rispetto alle scorse stagioni, numeri impietosi

Napoli
-17, -10 e -8. No, non stiamo dando i negativi a caso. Sono questi i numeri (impietosi) della stagione del Napoli rispetto a Inter, Lazio e Roma

-17, -10 e -8. No, non stiamo dando i negativi a caso. Sono questi i numeri (impietosi) della stagione del Napoli in campionato rispetto a Inter, Lazio e Roma. Ovvero tre delle squadre che negli ultimi anni spesso sono state dietro agli azzurri in Serie A. Numeri che certificano una crisi omai non più provvisoria e che, soprattutto, regalano uno sguardo ancor più malinconico sul periodo di recente splendore del club partenopeo.

Napoli lontanissimo da Inter, Lazio e Roma: numeri impietosi dopo i grandi distacchi delle scorse stagioni

Al di là della Juventus, unica squadra sempre davanti al Napoli negli ultimi campionati, le compagini citate precedentemente spesso hanno ricevuto dagli azzurri distacchi ben peggiori di quello attuale. L’esempio più recente, ovviamente, risulta essere quello della fine della scorsa stagione. Il Napoli di Ancelotti termina secondo in campionato rispettivamente a +10 sull’Inter quarta, +13 sulla Roma sesta e addirittura +20 sulla Lazio ottava. Anche nell’ultima stagione di Sarri il distacco fu decisamente marcato: +14 sulla Roma terza, +19 sull’Inter quarta e sulla Lazio quinta a pari merito ma fuori dalla Champions a causa degli scontri diretti. Persino nella prima stagione Sarri il Napoli mise alle sue spalle tutte e tre le compagini: +2 sulla Roma terza, + 13 sull’Inter quarta e un mostruoso +28 sulla Lazio ottava in graduatoria.

Per trovare invece una stagione in cui il Napoli sia finito dietro a tutte e tre le squadre in campionato bisogna addirittura tornare al 2008/2009. In un campionato disastroso che vide l’esonero di Reja e l’approdo di Donadoni, il Napoli terminò al 12° posto a -38 dall’Inter prima, -17 dalla Roma sesta e -4 dalla Lazio decima. A distanza di 10 anni la storia sembra quasi ripetersi per quello che, a tutti gli effetti, per adesso è il secondo Napoli peggiore dell’era De Laurentiis in Serie A. Gli azzurri ovviamente posseggono tempo e mezzi per cercare di ovviare al problema. Le distanze dalle squadre in questione gridano però vendetta. E ancora una volta la memoria va a quando era il Napoli ad avere il segno “+” in classifica.

NUMERI IMPIETOSI PER IL NAPOLI