Atalanta Interviste

Atalanta, Gasperini: “Zapata un acquisto di gennaio. Kulu importante”

Gasperini

Alla vigilia di Atalanta-Parma, il tecnico della Dea si è soffermato sull’attaccante colombiano (pienamente recuperato) e sul talento orobico, ora parmense a giugno alla Juve, Kulusevski. Le altre si rinforzano ma l’Atalanta sta per ritrovare il bomber: “A gennaio tutti cercheranno di rinforzarsi, il girone di ritorno è storicamente più difficile. Tutti migliorano il loro organico, per noi l’acquisto più importante sarà Duvan. La sua guarigione ci dà un spinta in più: è un bel colpo per noi, ci darà ancora più forza”.

Atalanta, Gasperini: “Zapata un acquisto di gennaio. Kulu importante”

Su Kulusevski: “Avendo raggiunto un valore così elevato, è normale anche avere mediaticità. È questione di mercato. Però non possiamo stare a vedere quello che fanno gli altri, se poi ci permettono di avere un giocatore per sei mesi in prestito vuol dire avere prospettive diverse. Kulusevski ha un grande profilo, diventerà un giocatore molto molto importante per la Juve. Faranno il loro percorso, noi intanto abbiamo una grande opportunità, perché siamo in alto in classifica e con strutture, più opportunità di dare continuità ai risultati. Il valore di questi giocatori si moltiplica quando vai bene, si abbassa di un terzo quando sei dodicesimo-tredicesimo. Fondamentale avere la squadra molto in alto. Non è una cosa impossibile perché abbiamo una buona base”.

Sul Napoli: “Noi vogliamo entrare in Europa, non è un obiettivo facile. Il Napoli è dietro di noi e può rientrare, ci sono altre grandi squadre come Milan, Torino, Parma, Cagliari. Il campionato sarà durissimo per i primi sei-sette posti. Poi il divario è una partita di differenza. Con una gara sei dentro in Champions, con un’altra in Europa, oppure fuori da tutto. Bisogna giocare, vogliamo ripeterci e magari far meglio”.