Interviste

Sandro Pochesci: “Basta con la moda del passaggio portiere-difensore”

sandro pochesci

SANDRO POCHESCI RADIO MARTE – A Radio Marte, nel corso della puntata odierna del programma di Raffaele Auriemma “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto Sandro Pochesci, ex calciatore ed attualmente allenatore del FC Zimbru Chisinau, società calcistica moldava.

Sandro Pochesci: “E’ un rischio inutile far giocare la palla con i piedi ai portieri”

“Non partirei mai, da allenatore, con due buoni portieri perché deve esserci una gerarchia in quel ruolo. E’ un rischio far giocare il portiere con i piedi, non ho mai visto un’azione gol partire dal portiere. Le mie squadre hanno sempre giocato partendo da dietro, altro discorso è poi dare la palla dietro al portiere. Questo è un atto di debolezza: si gioca sempre in avanti. E’ una moda far giocare il portiere, ma sono più gli sbagli che le cose buone. Il Napoli ieri non aveva nulla da perdere, con la testa libera ha vinto, ma una rondine non fa primavera”.

Posizione netta, dunque, quella dell’ex calciatore che attualmente allena in Moldavia. Per lui il gioco non vale la candela. I rischi superano di gran lunga gli eventuali benefici, in quanto dice “Non ho mai visto una squadra partire con la palla al piede dal portiere ed arrivare a fare gol”.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com