Napoli News

CdS – Koulibaly e Insigne potrebbero saltare il Cagliari

Koulibaly
Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport le condizioni di Koulibaly e Insigne non sono ancora delle migliori

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport le condizioni dei calciatori del Napoli Kalidou Koulibaly Lorenzo Insigne non sono ancora delle migliori. Prima del match di Coppa Italia contro l’Inter, infatti, i due giocatori hanno riscontrato alcuni problemi fisici che li hanno costretti a saltare la semifinale d’andata. Due facce della stessa medaglia, quella del difensore senegalese e dell’attaccante napoletano, che stanno vivendo due periodi diversi di forma. Koulibaly, dopo averci abituato a prestazioni di altissimo livello, sta vivendo un periodo di involuzione. Insigne, invece, con l’avvento di Gattuso, sembra essersi ripreso da un periodo non troppo brillante ed è al centro del nuovo progetto tecnico.

Koulibaly e Insigne potrebbero saltare la trasferta di Cagliari?

La squadra di Gattuso anche a causa di un rendimento altalenante, evidenziato soprattutto contro le squadre di medio-bassa classifica, non può permettersi, però, di lasciare fuori di pedine fondamentali. L’allenatore calabrese, dunque, spera di recuperarli in extremis per la trasferta di Domenica pomeriggio. “Koulibaly sta meglio e anche Insigne non se la passa poi così male , però è il caso di aspettare ancora, d’avere sensazioni più limpide ancora e poi decidere”, piccolo estratto dell’edizione odierna del CdS, in cui trapela ottimismo per i recuperi di entrambi.

In realtà, non si vuole forzare il recupero rischiando eventuali ricadute e rendere la situazione più grave, la calma in questi casi la fa da padrona. Il rischio di perdere i due capisaldi dalla squadra napoletana è alto e quindi c’è una certa cautela. Se non recuperano al 100%, meglio preservarli e far slittare il rientro contro il Brescia.

I COMPLIMENTI DI GATTUSO ALLA SQUADRA

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com