Inter News

Inter-Ludogorets, Coronavirus: “Misure per garantire sicurezza di calciatori e personale”

Inter Conte

INTER LUDOGORETS CORONAVIRUS – L’Inter si appresta a disputare la partita di Europa League contro il Ludogorets a porte chiuse. Il club, in un comunicato rilasciato all’Ansa, dichiara di aver seguito tutte le procedure previste dal Ministero della Salute per prevenire il diffondersi del Covid-19.

Inter-Ludogorets: il comunicato del club

“FC Internazionale Milano sta adottando tutte le misure cautelari e preventive necessarie a tutelare gli atleti e il personale che opererà nel corso della gara di UEFA Europa League tra Inter e Ludogorets.

Il Club ha dato applicazione puntuale delle ordinanze in emanazione da parte del Ministero della Salute, della Regione Lombardia e di tutti gli enti coinvolti, così come al Decreto Legge emanato dal Governo Italiano.

Tutti i provvedimenti adottati come la chiusura degli spazi di ospitalità e l’annullamento di tutte le attività che avrebbero richiesto l’assembramento di persone, hanno visto il club profondere il massimo impegno e sono rivolte al garantire lo svolgimento della gara in condizioni di sicurezza”

L’Inter ha anche confermato che la partita si disputerà a porte chiuse, e le conferenze stampa saranno accessibili solo ai broadcaster in possesso di tesserino UEFA. Alla partita, dunque, non potranno assistere nemmeno i giornalisti accreditati prima dell’emergenza.

Dove vederla

Sarà possibile vedere, in chiaro, la partita su TV8, come da programma.

Capitolo rimborsi

La società, inoltre, conferma di aver avviato il processo di rimborso dei tagliandi acquistati prima della decisione di disputare la gara a porte chiuse.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com