Fiorentina Interviste

Fiorentina, Iachini in conferenza: “Stiamo bene, spero di vedere presto Ribery”

Iachini

Beppe Iachini, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Udinese di domani del Dacia Arena a porte chiuse: “È un non calcio, non ci sono i presupposti proprio, non ci sarà il clima partita, serve ancora più concentrazione. Sembrerà tutto fuorché una partita, sarà come giocare in allenamento”. 

Fiorentina, Iachini in conferenza: “Stiamo bene, spero di vedere presto Ribery”

“La squadra sta bene, sono tutti a disposizione tranne Ribery e Kouamé (e il terzino ex Inter Dalbert squalificato, ndr). Sui giocatori che scenderanno in campo domani: “Chiesa a destra in fascia? Dovevamo riportare da subito i ragazzi in forma, lui e altri, la squadra in generale. Nella mia testa c’è stata questa predisposizione, con un diverso impiego dei giocatori offensivo. A Torino siamo andati con le tre punte, c’era Ghezzal. Anche in altre partite lo abbiamo fatto. Federico ha recuperato, ma stiamo recuperando al meglio anche Castrovilli e Duncan ora, in termine solo di condizione ottimale. Per le tre punte entrano in ballo altre situazioni di lettura tattica, decido in base a diverse variabili. Agudelo? È molto giovane, ci stiamo lavorando in diverse posizioni, è rapido e veloce, sta imparando. A volte dove lo provo deve ancora migliorare sulle letture tattiche, ha potenzialità, lo valutiamo anche in prospettiva”. 

“Franck (Ribery, ndr) non l’ho mai avuto, poverino, non l’ho mai visto in campo. Mi auguro con tutto il cuore di vederlo presto, ma per ora così non è stato. Nella mia visione il tridente c’è, ma poi sta nella miglior condizione di tutti gli effettivi”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com