News

ESCLUSIVA – Il Napoli accelera per Tsimikas: è Pastorello l’intermediario che sta stringendo con l’Olympiacos

Tsimikas

NAPOLI CALCIOMERCATO TSIMIKAS Il coronavirus ferma il calcio ma non frena l’attività di mercato dei club. Soprattutto quella del Napoli, alla ricerca di una punta centrale che sostituisca Milik, di un esterno sinistro in alternativa a Mario Rui e di un difensore centrale che numericamente prenda il posto del partente Koulibaly, mentre Rrahmani sostituirà Luperto, anche lui in uscita: il ragazzo salentino è apprezzato, ma deve fare minutaggio in un’altra squadra.

L’agente Pastorello in pressing sul club del Pireo

Per l’esterno sinistro, il prescelto del club azzurro è Konstantinos Tsimikas. Il ds Giuntoli ha ormai messo tutte e due le mani sul ragazzo nato in Tessalonica 23 anni fa e ha pure trovato l’accordo economico con Paschalis Tountouris, agente del nazionale greco: il ct John Van’t Schip gli ha già fatto giocare tre partite. Ora bisogna solo chiudere con il club di appartenenza, con il patron Evangelos Marinakis, contagiato dal Covid-19 e che intanto ha delegato la trattativa all’agente Federico Pastorello.

Bruno Cirillo ha fatto da tramite

Il contatto tra l’agente, tra gli altri, di Meret ed il proprietario dell’Olympiacos lo aveva creato Bruno Cirillo che da calciatore aveva proprio Pastorello come agente e che ormai da anni vive stabilmente ad Atene. Il distacco tra richiesta e offerta è ancora troppo ampia, ma Pastorello sta provando ad accorciare le distanze: l’Olympiacos vuole 20 milioni, il Napoli può arrivare fino a 15 milioni, bonus inclusi. I bene informati raccontano che l’affare è ormai in dirittura d’arrivo.