Altre squadre News

Coronavirus, arriva il primo calciatore positivo al Covid-19 in Cina: è Fellaini

Il coronavirus arriva anche nella Super League cinese: il primo contagiato è Marouane Fellaini, centrocampista dello Shandong Luneng.

Coronavirus, arriva il primo calciatore positivo al Covid-19 in Cina: è Fellaini

Il dipartimento sanitario locale spiega che l’ex giocatore del Manchester United (nonché vecchio pallino del Napoli) è stato trovato positivo a un tampone effettuato lo scorso 20 marzo, lo stesso giorno in cui il calciatore belga arrivava in treno a Jinan, nella provincia cinese di Shandong (ma non è reso noto se il ragazzo in precedenza sia partito dall’estero). Si tratta del primo caso di coronavirus nella Chinese Super League: Jinan si trova a circa 500 chilometri dall’Hubei, la provincia da cui lo scorso dicembre era partita la diffusione, e solo il 19 marzo la Cina aveva fatto registrare il primo giorno senza casi interni dall’inizio dell’epidemia. Dopo cinque stagioni tra i Red Devils, Fellaini era passato allo Shandong nel 2019 trovando subito un ottimo rendimento: 12 gol in 34 partite più la vittoria in Coppa della Cina. Poi lo stop della Chinese Super League, che sarebbe dovuta iniziare a febbraio, per l’allarme sanitario e il primo a saltare per via di questa drammatica situazione.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com