News

Cies – Ecco la top 50 dei giovani d’Europa che costano di più, c’è solo Kumbulla tra gli “italiani”

Kumbulla

CIES FOOTBALL NAPOLI KUMBULLA Due giocatori del Borussia Dortmund guidano le classifiche dei calciatori che giocano nelle 5 maggiori leghe d’Europa, nati nel 2000 o dopo il 2000, con i più alti valori di trasferimento secondo il CIES Football Observatory: Jadon Sancho ed Erling Håland. L’inglese ha un valore di quasi 200milioni di euro e il norvegese ne vale 101 milioni. Mentre il valore di Sancho ha probabilmente raggiunto il suo picco, quello di Håland è destinato a crescere ancora. Il duo attaccante Rodrygo e Vinícius del Real Madrid hanno il terzo e il quarto valore più alto stimato: rispettivamente 89 milioni e 74 milioni. Entrambi i brasiliani hanno anche un alto potenziale di progressione. Con quattro nazionali, l’Inghilterra è la nazione più rappresentata nella top 10: Jadon Sancho, Callum Hudson-Odoi (5° con 72 milioni), Mason Greenwood (8° con 50 milioni) e Phil Foden (9° con 50 milioni).Con un valore stimato di 53 milioni di euro, il centrocampista francese Eduardo Camavinga (Stade Rennais) è il giocatore più giovane nella top 10. Un altro calciatore nato nel 2002, Ansu Fati (Barcelona) vale più di 40 milioni di euro.

Un solo calciatore che gioca in Italia

Nella top 50 dei ragazzi più costosi d’Europa, è presente un solo calciatore che gioca nel campionato italiano e si tratta di Marash Kumbulla, al 50esimo posto in classifica con un valore di 6,7 milioni di euro. Ma il club scaligero ne incasserà molti di più, perchè su di lui si sta per aprire un’asta della quale fanno parte il Napoli, l’Inter, il Manchester City e lo United.