Altre squadre News

Premier, il Liverpool fa dietrofront: “Nessun aiuto statale, opteremo per metodi alternativi”

Anfield
LIVERPOOL, ENGLAND - NOVEMBER 05: General view inside the stadium prior to the UEFA Champions League group E match between Liverpool FC and KRC Genk at Anfield on November 05, 2019 in Liverpool, United Kingdom. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

LIVERPOOL CORONAVIRUS – Il Liverpool fa dietrofront. Dopo aver aderito al piano di sussidi statali varato per l’emergenza Coronavirus, il Liverpool ha deciso di fare marcia indietro. Numerose le critiche ricevute dalla dirigenza dei reds che, tramite Peter Moore, ad del club, ha fatto sapere di aver cambiato decisione:

“La scorsa settimana abbiamo preso una decisione affrettata, chiediamo scusa. Opteremo per metodi alternativi, mirando ad affievolire quanto più possibile il danno economico che i nostri lavoratori dovranno affrontare”. Le parole dell’agente del club di Premier League.

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com