Napoli OF News

Il Mattino – Napoli, la proposta inascoltata del dott. Canonico: l’app per controllare i calciatori

Napoli allenamento
Il Napoli ha ripreso gli allenamenti a Castel Volturno seguendo il protocollo del dott. Raffaele Canonico, il piano più rigido della Serie A.

NAPOLI CANONICO – Il Napoli ha ripreso gli allenamenti a Castel Volturno seguendo il protocollo del dott. Raffaele Canonico, il piano più rigido della Serie A. Intanto si discute sulla ripresa del campionato e spunta l’idea di un ritiro blindatissimo per portare al minimo il rischio di contagio. Calciatori, staff e tutto il personale non tornerebbero a casa fino alla chiusura della Serie A. Il medico sociale azzurro avvisa che questo non annullerà il rischio e ha fatto una proposta super tecnologica, rimasta però inascoltata. Ne parla Il Mattino.

L’idea inascoltata del dott. Canonico, l’app per monitorare i calciatori

“Canonico ha sollevato parecchi dubbi e non di poco conto. Nodi che stanno venendo al pettine in questi giorni: «Bisogna chiarire l’aspetto medico-legale delle responsabilità», scriveva nella mail. E suggeriva, proposta rimasta inascoltata, «una app per seguire i giocatori lontano dal campo di allenamento». «Il ritiro – continuava – riduce ma non annulla il rischi di un contagio».

E poi un altro dilemma, che Canonico ha posto ai medici della Figc più di un mese fa: «In caso di positivo in prossimità di una partita (1-2 giorni) come si fa a pretendere il distanziamento in un allenamento sicuramente preparatorio a una partita». Canonico sa bene che De Laurentiis spinge per la ripartenza a ogni costo. Ma il patron non ha mai messo in secondo piano la sicurezza e la tutela dei suoi atleti: i due si interfacciano quotidianamente, scambiandosi pareri”.

AZMOUND HA CONVINTO IL NAPOLI DA MESI, MA C’È UN PROBLEMA: LA SITUAZIONE

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com