Interviste Napoli OF

Serie A, Zola: “Con il calcio si rinasce. Non finire la stagione sarebbe ingiusto”

L’ex assistente di Maurizio Sarri al Chelsea ha dichiarato in esclusiva al Corriere dello Sport: “Rivedere le squadre in campo può aiutare a ritrovarci dandoci allegria”.

Serie A, Zola: “Con il calcio si rinasce. Non finire la stagione sarebbe ingiusto”

Parola di Gianfranco Zola, the Magic Box (la scatola magica, il suo soprannome di quando giocava, ndr), intervistato dal Corriere dello Sport, da cui proponiamo un estratto: “Capisco la preoccupazione – spiega – ma rivedere i calciatori può aiutarci a ritrovare l’allegria. Ricominciare non sarà semplice, e anche il pallone può dare il suo contributo. Spero si riesca a finire la stagione, non farlo sarebbe ingiusto”.

Nel magic box, il virus cos’ha lasciato?

“Un senso di profonda preoccupazione per gli effetti – che si presumono devastanti – capaci di incidere sul sistema economico del Paese e più in generale del Mondo. Il rischio di un collasso. L’incertezza, perché non sappiamo cosa succederà, come diventeremo, e la paura, in questo caso sì, delle difficoltà a cui la gente sarà costretta”.

Sarà difficile rialzarsi.

“Si resterà sconvolti negli equilibri, con ripercussioni che già adesso si possono percepire. Ricominciare non può essere semplice e chiunque, da chi dirige il Paese alla gente comune, dovrà dare il proprio contributo”.

È un impegno a cui dovrà assolvere anche lo sport.

“Per quel che può, essendo minato nel corpo e nelle finanze. E come terapia iniziale, ben venga il ritorno del calcio, che può fungere da terapia, perché fa bene all’umore. A modo suo, sistemare un partita al centro delle giornate, ha un valore non solo simbolico di rinascita: sarebbe un segnale di avvicinamento alla normalità”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com