Interviste News

AIA, Nicchi: “Da mesi gli arbitri si tengono in forma, speriamo che il 28 arrivi la data per la ripartenza”

associazione italiana arbitri

AIA NICCHI – Il numero uno dell’Assiociazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi interviene a Radio Sportiva per parlare della ripresa del calcio. I fischietti italiani sono pronti a riprendere. Nicchi auspica che il 28 possa arrivare la data per ricominciare il campionato.

AIA, Nicchi: “Da mesi gli arbitri si tengono in forma, speriamo che il 28 arrivi la data per la ripartenza”

“Gli arbitri sono determinanti, sarebbe come giocare senza pallone. L’unica cosa che stiamo facendo da mesi è mantenere forma fisica e mentale per dare il nostro contributo in caso di ripartenza di qualunque campionato. Il 28 saremo convocati dal ministro Spadafora e speriamo che arrivi la data per la ripartenza senza se e senza ma. Il nostro protocollo? Sulla sala Var ne abbiamo sentite di tutti i colori. Io spero che avremo un protocollo definitivo prima di partire. Ci stiamo già organizzando in accordo con la nostra commissione medica. Quando ci sarà il protocollo definitivo, il dottor Pizzi, che è il nostro rappresentante, ci dirà come muoverci. Per ripartire con arbitri e Var dovremo riprogrammare controlli su 120 persone”.

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DEL 22 MAGGIO

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com