Interviste News

Assoallenatori, il presidente Ulivieri: “Rispettare gli stipendi. C’è chi guadagna il minimo sindacale e ha famiglia”

renzo ulivieri

ASSOALLENATORI RENZO ULIVIERI – Il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, ai microfoni di Radio Marte ha trattato lo spinoso tema della riduzione degli stipendi. Durante la trasmissione Marte Sport Live il numero uno degli allenatori ha lanciato un’invettiva contro coloro i quali spingono per ridurre gli stipendi, ponendo l’attenzione su quei calciatori e collaboratori che guadagnano il minimo sindacale. Discorso che, ovviamente, non si riferisce ai calciatori che percepiscono decine o centinaia di migliaia di euro all’anno.

Assoallenatori, il presidente Ulivieri: “Rispettare gli stipendi. C’è chi guadagna il minimo sindacale e ha famiglia”

“I calciatori e gli allenatori hanno votato contro la posizione della Figc. Il problema non riguarda chi ha gli stipendi alti, penso a quelli che li hanno bassi, mi riferisco anche ai collaboratori tecnici. Guadagnano stipendi normali, parliamo di minimi federali e vanno rispettati. Il resto non mi interessa”.

Dunque, ben chiara la posizione del presidente degli allenatori. I calciatori ed i collaboratori, soprattutto nelle serie inferiori, vanno tutelati attraverso il rispetto dei propri contratti. Che, come sottolineato, nella maggior parte dei casi sono accordi ai minimi sindacali, con cui si mandano avanti anche le famiglie.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com