Napoli OF News

Serie A, nuovo protocollo per la ripresa: nuovi orari, trasferte blindate e conferenza su Skype

Serie A

RIPRESA SERIE A – La Serie A è a lavoro per il nuovo protocollo necessario per la ripresa del campionato. Riunioni frequenti in questi giorni per definire i dettagli, dato che il 28 maggio ci sarà l’incontro con il Governo. L’edizione odierna de Il Mattino svela qualche punto sul quale si discute: “Però curioso che è fatto divieto di protestare con l’arbitro, e in ogni caso non ci si può avvicinare a meno di 1 metro e mezzo. Poi no mascotte, no foto ricordo, no strette di mano”.

Ripresa Serie A, il nuovo protocollo per le partite

La Lega ha previsto tre fasce orarie per le partite (ore 16,30, 18,45 e 21), mentre due per i turni infrasettimanali (18,45 e 21). L’accesso all’interno degli impianti deve essere limitato a 300 persone, tutte con l’autocertificazione. Saranno consentite e interviste pre e post gara e le conferenze stampa si svolgeranno solo tramite WhatsApp o Skype.

“La Lega invita a viaggiare, dove possibile, con i pullman societari (due almeno per garantire il distanziamento), oppure riservando un’intera carrozza sui treni. In caso di spostamento aereo, i pullman con la squadra dovranno raggiungere direttamente la scaletta di imbarco per evitare contatti con altri viaggiatori.  – scrive il quotidiano – L’hotel sede del ritiro per la trasferta, per esempio, dovrà avere un accesso dedicato (ed esclusivo) con percorsi interni i riservati. Le camere dovranno essere singole e collocate in un’area o un piano riservato alla squadra. Molto probabile che le squadre decidano per delle trasferte-lampo, ovvero arrivo in charter il giorno della partita e ripartenza subito dopo”.

FIGC, GRAVINA: “PER LA PROSSIMA STAGIONE POSSIBILE NUOVO FORMAT, PER TORNEO PIÙ AVVINCENTE E MENO IMPEGNI”

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com