News

Ligue 1 – Lione, Aulas non si arrende: l’appello al premier e al ministro dello Sport francese

Ligue 1

LIONE AULAS – Il presidente dell’Olympique Lione Jean-Michel Aulas non vuole arrendersi alla decisione di stoppare definitivamente la Ligue 1. Tramite un appello su Twitter il numero uno del Lione si rivolge al premier Edouard Philippe e al ministro dello Sport Roxana Maracineanu chiedendo una maggiore riflessione e un passo indietro.

Ligue 1 – Lione, Aulas non si arrende: l’appello al premier e al ministro dello Sport francese

La Premier League riparte. Vi chiedo di permetterci di riprendere gli allenamenti dal 2 giugno e di tornare a giocare, a porte chiuse, da luglio“. Ecco quanto scrive Aulas che ancora non riesce ad accettare la decisione presa dal Governo. La maggiore preoccupazione del presidente deriva soprattutto dal divario che, con questa decisione, verrebbe a crearsi tra il campionato francese e gli altri  top campionati europei. Inoltre, il Lione è anche impegnato in Champions contro la Juve. Il ritorno degli ottavi dovrebbe andare in scena agli inizi di agosto, match in cui la differenza di preparazione potrebbe essere decisiva per l’esito finale.

IL TELEGRAPH ANTICIPA: LA PREMIER RIPARTE IL 17 GIUGNO

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com