Interviste

Var, l’ex arbitro Pieri: “Squadre dovrebbero avere la possibilità di invocarlo una volta per tempo”

var
VAR

VAR ARBITRO PIERI – L’ex arbitro di Serie A, Tiziano Pieri, ha detto la sua riguardo la necessità di introdurre la chiamata al Var da parte delle squadre. Una chiamata per tempo, secondo l’ex fischietto, sarebbe più che sufficiente. E, se ci fosse stata questa possibilità, a suo dire, la Fiorentina avrebbe potuto richiedere l’on fiel review ed il rigore assegnato per il fallo su Caicedo sarebbe stato annullato.

Var, l’ex arbitro Pieri: “Squadre dovrebbero avere la possibilità di invocarlo una volta per tempo”

“Var a chiamata? E’ l’unica soluzione per slegare le mani al VAR, chi dice che il protocollo si può bypassare viola le regole. E gli arbitri non possono violarle. E’ l’unica soluzione nel breve, una chiamata per tempo, più che sufficiente, evita le chiamate pretestuose. Se la chiedi e hai ragione, te ne resta sempre una, altrimenti l’hai bruciata. La Fiorentina avrebbe potuto chiedere il challenge, mandando Fabbri a rivedere l’azione. E secondo me il rigore lo avrebbe tolto”.

Il tema della chiamata, o challenge, che dir si voglia, è molto caldo. Nonostante il supporto della moviola in campo, ci sono ancora troppi errori. E la possibilità di invocare l’intervento del Var da parte delle squadre è prerogativa alla modifica del regolamento.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com