Interviste Napoli Napoli OF

L’Abruzzo apre alla possibilità di raddoppiare i tifosi allo stadio. Il presidente: “Ne parlerò col sindaco”

Napoli Stadio San Paolo

ABRUZZO STADIO – Il presidente della regione Abruzzo ha parlato della possibilità di raddoppiare il numero di tifosi ammessi allo stadio durante gli allenamenti del Napoli.

L’Abruzzo apre alla possibilità di raddoppiare i tifosi allo stadio. Il presidente: “Ne parlerò col sindaco”

“L’inizio del ritiro del Napoli con lo stadio aperto? Con le dovute precauzioni si può tornare alla normalità. E’ la prima volta in Italia che si permette al pubblico in maniera ridotta allo sport. Siamo riusciti a fare tante cose nonostante i tempi fossero molto ridotti, anche se nei prossimi anni si potrebbero fare tante cose. Magari arriva il Real Madrid oppure il Liverpool. Invito tutti i tifosi del Napoli a fare escursioni in montagna per scoprire la regione, Castel di Sangro è solo la base di quella che spero possa diventare la seconda casa del Napoli”.

Il presidente dell’Abruzzo apre le porte dello stadio

“Aumentare le presenze allo stadio di Castel di Sangro? Ne parlerò a pranzo: qui vicino abbiamo utilizzato un protocollo più particolare sul distanziamento sociale, con tribune diversificate per gruppi ed arrivare oltre le 2000 persone. Ho suggerito al Sindaco di sentire il collega de L’Aquila, magari anche lo stadio potrebbe avere accessi separati e potremmo studiare numeri diversi. Il Sindaco ed i gestori dell’impianto valuteranno, potremmo lavorarci per le amichevoli con vari punti d’accesso: magari potremmo arrivare a 500 persone per settore e raddoppiare gli accessi. Spero che il rapporto tra il Napoli e l’Abruzzo possa essere sempre più stretto, che vada oltre il lato sportivo. Ho rischiato di diventare tifoso del Napoli: avevo una sorella che organizzava un gioco in cui sceglievamo la squadra di calcio, scelse la Juventus perché era innamorata di Cabrini. A noi maschietti diede il poster del Napoli così avremmo potuto discutere, e invece scegliemmo anche noi la Juventus dopo un paio d’ore”.

Le dichiarazioni sono state rilasciate alla radio ufficiale del Napoli.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com