Interviste Juventus News

Juventus, Arthur in conferenza: “Contento della mia scelta. Su Pirlo, Ronaldo e Suarez…”

Arthur

Il centrocampista brasiliano appena prelevato dal Barcellona nell’operazione che ha coinvolto anche Miralem Pjanic, si è presentato in conferenza stampa, elogiando il suo nuovo mister: “Chi ama il calcio sa cosa ha fatto in carriera. Giocava come pochi. Ronaldo? Un sogno averlo come compagno”. Champions League: “Lavoreremo con tutte le nostre forze per vincerla”. Infine sulla posizione: “Non ne abbiamo ancora discusso, ma non ci saranno problemi”.

Juventus, Arthur in conferenza: “Contento della mia scelta. Su Pirlo, Ronaldo e Suarez…”

“Posso solo ringraziare il Barca, che mi ha dimostrato grande affetto. Mi ha fatto giocare in Europa, fa parte del mio cuore. Ma ora rappresenta il passato. Dall’inizio della trattativa sono stato trattato benissimo in tutto dalla Juventus, che mi ha fatto sentire parte di un progetto ambizioso. Per me è un giorno molto importante – afferma Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo, o semplicemente Arthur, centrocampista classe ’96 -. Voglio ringraziare la mia famiglia e soprattutto la dirigenza della Juventus per avermi accolto nel migliore dei modi. Sono estremamente contento di essere qui, di poter giocare con campioni e fuoriclasse come Ronaldo: è un sogno per me giocare con lui. Poi ho visto il progetto, che mi ha soddisfatto totalmente. Parliamo poi di un club dalla storia unica, dalla struttura grande e competitiva. L’investimento fatto nei miei confronti? Questi sono i prezzi che girano in questo momento, non mi voglio fissare sui numeri. Penso che la Juve abbia investito tanto per me e ho grande entusiasmo per onorare gli impegni presi. Pirlo? Non ho ancora parlato nel dettaglio con il mister. Lui ha giocato a calcio come pochi, si muove in un modo unico. Sento il grande privilegio di giocare con un allenatore del genere. Ma di modulo e movimenti non abbiamo ancora discusso. La sua grandezza non deve essere presentata. So di dover imparare molto, ma sono molto onorato. Obiettivi? La Champions è una priorità, sarebbe un titolo incredibile da aggiungere alla mia carriera. Lavoreremo con tutte le nostre forze per arrivarci. Se ho sentito Luis Suarez? No, non ho avuto modo di parlare con lui e non so quale sia la sua situazione al Barcellona. Ma è un grande giocatore, ci darebbe un grandissimo valore aggiunto”.