Interviste

De Rossi: “Non pensavo che Gattuso diventasse così bravo! Fiorentina? Prima il patentino”

De Rossi

DE ROSSI GATTUSO FIORENTINA – Daniele De Rossi continua a lavorare sul suo progetto per il futuro. Dopo una grande carriera da calciatore sia nella sua Roma che con la Nazionale, ora vuole essere lui a guidare una squadra. Voci di mercato lo accosterebbero alla Fiorentina, ma l’ex centrocampista ha le idee chiare. “Sto studiando. Guardo partite con il mio staff. Vorrei andare nei ritiri ma causa Coronavirus non si può fare. Aspetto con ansia una data per iniziare il corso e prendere il patentino. È difficile parlare prima, per esempio non pensavo Simone Inzaghi diventasse così bravo. Così come Gattuso. Bisogna vedere i risultati, poi si può parlare. Io intanto devo pensare al patentino”.

De Rossi: “Sorpreso da Gattuso! Fiorentina? Andrei lì a piedi”

Queste sono le parole rilasciate da De Rossi a margine del Premio Calabrese, a Soriano nel Cimino. Inoltre l’ex giocatore giallorosso ha risposto alla domanda su come dovrà comportarsi la nuova proprietà dei capitolini: “Non lo so, devo prendere il patentino per fare l’allenatore, il patentino da dirigente lo faccio prendere a chi vuole fare il dirigente. Non mi sento di dare consigli particolari, ma per quello che ho sentito il fatto di tenere i piedi per terra credo che alla lunga sia un bene. Fare promesse che non potrebbero essere mantenute è un errore. In una piazza focosa e passionale come Roma accendere gli animi subito e poi non mantenere quanto detto può essere un errore grande. Meglio partire calmi e poi stupire tutti. Totti in società? L’ho sentito due giorni fa ma non abbiamo parlato di calcio. Sono notizie che ho letto su internet”.

Sul possibile approdo alla Fiorentina: “Devo prima prendere il patentino, la Fiorentina è una piazza in cui andrei a piedi. Penso chiunque ci andrebbe, così come altre piazze di Serie A. Ogni allenatore vorrebbe iniziare da piazze del genere”.

LEGGI ANCHE: COPPA ITALIA, DOMANI IN PROGRAMMA I SORTEGGI

NATIONS LEAGUE, STASERA OLANDA-ITALIA: MANCINI CONFERMA INSIGNE

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con  www.gonfialarete.com