Calciomercato Interviste Napoli Napoli OF News

DAZN, Casotti: “Il campionato sarà equilibrato. Napoli, puoi pescare bene in Francia”

Napoli allenamento
A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Federico Casotti, giornalista. Si è parlato di mercato e Serie A

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Federico Casotti, giornalista.

DAZN, Casotti: “Il campionato sarà equilibrato. Napoli, puoi pescare bene in Francia”

“La situazione del campionato è abbastanza in divenire ma succede da 6 mesi e non certo da adesso, si vive alla giornata e quindi diciamo che anche mentalmente si è più pronti ad accettare il fatto che il campionato possa partire in maniera frammentata, come già sarà. Dovremo abituarci a un calcio più flessibile, come la nostra vita.

Campionato più equilibrato? Sì, anche se la Juventus resta la favorita. Ronaldo marca un’enorme differenza tra chi ce l’ha e chi non ce l’ha. Resta un giocatore dominante. Il fatto che l’Inter abbia chiuso a un punto di distanza dà idea che possa essere un campionato più vivace o equilibrato, penso proprio che sarà così, anche se non so in che modo. Potrebbe esserci un testa a testa tra Juventus e Inter, più probabile rispetto a un gruppo di squadre in corsa fino alla fine. Napoli e Milan stanno operando nel solco della continuità, hanno tenuto gli allenatori arrivati in corsa l’anno scorso. Stanno anche andando a individuare chirurgicamente come migliorare la squadra. In prospettiva c’è comunque una crescita.

Upamecano? A Lipsia sono chiari e lo vogliono tenere per la prossima stagione, come caratteristiche somiglia a Koulibaly. Vero che il Lipsia non ha bisogno di vendere per far soldi. Può permettersi di aspettare e di decidere quando farlo. Sarà difficile però che il ragazzo venga in Italia: già con la semifinale di Champions è troppo sulla bocca di tutti per poter essere preso. Occorre più un discorso sul gioco d’anticipo e a questo punto Soumaré potrebbe essere un innesto da valorizzare. In Francia si può pescare molto bene, i giovani hanno un’esperienza superiore rispetto ai coetanei italiani, patiscono molto meno il salto dal calcio giovanile a quello senior. Lì è la norma essere già nel giro a 19-20 anni”.

ESCLUSIVA – GALLIANI: “GATTUSO PERSONA STRAORDINARIA. PRIVATE EQUITY E MEDIA COMPANY? VI SPIEGO”

ESCLUSIVA – SIBILIA: “DE LAURENTIIS? SONO MOLTO PERPLESSO. SUI RISCHI PER IL CAMPIONATO…”

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com