Interviste Napoli Napoli OF Parma

Napoli, Zola: “In azzurro ho imparato, a Parma mi sono consacrato. Non diamo pressioni ad Osimhen”

Zola

Magic box non è mai banale: l’ex fantasista dei due club che si sfideranno domenica, affida le sue parole radio Kiss Kiss Napoli. “A Napoli ho imparato più di ogni altro posto dove ho giocato. A Parma mi sono consacrato. Vedrò la partita con molta attenzione. Liverani e Gattuso prediligono giocare al calcio”.

Napoli, Zola: “In azzurro ho imparato, a Parma mi sono consacrato. Non diamo pressioni ad Osimhen”

“Sono state due squadre importanti per me – ha affermato Gianfranco Zola -. A Napoli ho imparato più di ogni altro posto dove ho giocato. A Parma mi son consacrato e ho raggiunto picchi di performance molto alti. Vedrò la partita con molta attenzione. Spero sia una bella gara. Non sarà facile indovinare il pronostico. Liverani e Gattuso prediligono giocare al calcio e questo rappresenta la voglia del calcio italiano di cambiare rotta a prescindere dalla squadra che alleni. Osimhen è bravo ad attaccare gli spazi. Farà bene a Napoli ma non dobbiamo dargli pressione. Insigne? Mi somiglia per certe caratteristiche, per come gioca tra le linee e i suoi assist. Ma anche Dries Mertens: ha qualità da attaccante come le avevo io. Diego Maradona? L’etichetta di erede di Maradona non mi ha dato problemi. Anzi. Mi ha responsabilizzato ulteriormente e mi ha aiutato a crescere. Posso solo essere felice di questa etichetta”, ha concluso l’ex calciatore sardo.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com