Calciomercato Napoli Napoli OF News

La Repubblica: “La cessione di Milik e di Koulibaly serve per finanziare il mercato in entrata”

Koulibaly

L’edizione odierna de La Repubblica dedica spazio al mercato del Napoli, ponendo l’accento su quello in uscita. In particolar modo, il quotidiano sportivo si riferisce alle cessioni di Kalidou Koulibaly e di Arek Milik. L’uscita del difensore e del bomber polacco è significativa per la squadra di Gattuso che necessita di entrate per finanziare nuovi acquisti. Il numero 99 azzurro, in queste ore caldissime, sta decidendo il suo futuro. Con il club partenopeo ha di fatto rotto e la sua permanenza da separato in casa mette a dura prova tutto l’entourage.

La Repubblica: “La cessione di Milik e di Koulibaly serve per finanziare il mercato in entrata”

Di seguito, le parole de La Repubblica: “La cessione di Milik, insieme a quella di Koulibaly serve oltretutto per finanziare il mercato in entrata: al momento fermo. Sul difensore senegalese si potrebbe fiondare il Paris Saint Germain, approfittando delle esitazioni e delle ripicche da parte del Manchester City. Il Napoli ha già bloccato per il reparto arretrato Sokratis e spera che la doppia operazione vada in porto in tempi stretti. I 25 milioni in arrivo dalla Roma verrebbero invece investiti per l’arrivo di un centrocampista, di cui Gattuso ha bisogno per alternare il 4-2-3-1 al già collaudato 4-3-3. Prima però è indispensabile sfoltire la rosa e in partenza ci sono pure Llorente (Inter), Ounas, Younes e Ghoulam: tutti e quattro in “esubero”. Ma il primo ad andar via dovrebbe essere Milik, se accetterà nelle prossime ore l’offerta della Roma. Nel Napoli ormai il polacco vive separato in casa: in una situazione dannosa per lui e per tutti”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con  www.gonfialarete.com