Altre squadre Napoli OF News

Europa League, le avversarie del Napoli nel Girone F: Real Sociedad, una delle migliori della Liga

VIGO, SPAIN - APRIL 07: Mikel Oyarzabal of Real Sociedad looks on during the La Liga match between RC Celta de Vigo and Real Sociedad at Abanca-Balaidos on April 07, 2019 in Vigo, Spain. (Photo by Quality Sport Images/Getty Images)

Grazie al lavoro tattico meticoloso fatto negli anni delle giovanili, la Real Sociedad di Imanol Alguacil è probabilmente la squadra più importante della Liga nell’occupare in maniera razionale il campo in relazione al sistema di gioco dell’avversario che ha davanti. Scopriamo una delle prossime avversarie degli azzurri nel girone F della prossima Europa League.

Europa League, le avversarie del Napoli nel Girone F: Real Sociedad, una delle migliori della Liga

Per la banda Gattuso un avversario blasonato, comunque importante, sicuramente tra i peggiori di quelli iscritti alla seconda fascia, considerato che pure il club è da un paio d’anni che manca alle competizioni UEFA e che dunque sarà più che mai motivato a mettersi in mostra. Insomma, una rivale che si annuncia alla portata, ma che gli azzurri non potranno assolutamente sottovalutare. Una squadra che sa sempre come giostrare il pallone, la Real Sociedad, una delle migliori squadre della Liga nell’uscita dal pallone dalla difesa, nonché una delle migliori squadre sia nelle fasi di attacco posizionale sia nell’attaccare in transizione offensiva e recuperare il pallone in alto. Un po’ come fa il Napoli. Ovviamente, l’inesperienza dei tanti giovani presenti in rosa porta la squadra basca a sbagliare molto nei singoli, soprattutto in difesa. Ed è questo uno dei motivi da prendere in esame. Da tenere d’occhio: il talento più puro della squadra basca è Mikel Oyarzabal, l’astro nascente del calcio spagnolo. Calcisticamente svezzato dall’Eibar, prima di passare all’età di 14 anni nella cantera degli Txuri Urdin, Oyarzabal, poco più di un metro e ottanta ma con un bel 47 di piede, è uno stakanovista della Liga, infaticabile, tecnico e veloce, l’uomo da tenere a bada dalla retroguardia azzurra. E poi c’è un certo David Silva, che non ha bisogno di presentazioni dopo aver fatto “magie” negli ultimi dieci anni in Premier (con il City) e la camiseta spagnola…

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com