Napoli Napoli OF News

La bolla del Napoli, La Repubblica: “Stanze singole, ambiente protetto e rispetto del distanziamento”

Napoli

L’edizione odierna de La Repubblica dedica ampio spazio alla bolla azzurra. Si tratta del gruppo squadra, formato da 40 elementi, che vivrà nei prossimi 14 giorni in una dimensione chiusa al mondo esterno. L’ala riservata del Golden Tulip è il luogo prescelto. Tutte le attività quotidiane verranno svolte con il massimo rigore e il massimo rispetto delle norme sul distanziamento.

La bolla del Napoli, La Repubblica: “Stanze singole, ambiente protetto e rispetto del distanziamento”

Le parole di La Repubblica: “Il numero complessivo innanzitutto del gruppo squadra: 40 persone tra giocatori, staff tecnico e staff medico sono al Training Center. Colazione, pranzo, cena e lavoro sul campo. L’alloggio è nell’ala nuova del Golden Tulip. Due piani interamente riservati al mondo Napoli. Stanze singole come chiede il protocollo e un’ulteriore restrizione per evitare i contatti con l’esterno. Il club azzurro ha deciso di non usufruire della cucina dell’Hotel e delle sale utilizzate spesso in passato. La sede è stata attrezzata per servire tre pasti al giorno. Colazione, pranzo e cena. Ci pensa lo chef che segue il Napoli anche in trasferta. Ambiente protetto e naturalmente ci si accomoda rispettando i turni per garantire il distanziamento. La scena sarà ripetuta per 14 giorni e quindi fino alla sfida di sabato 17 con l’Atalanta. Un copione da seguire nei minimi dettagli”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con  www.gonfialarete.com