News

Champions League, la Rai non presenterà offerte per i diritti tv

Champions League

Come riportato da Repubblica, la Rai rinuncia ai diritti tv per la trasmissione delle partite di Champions League: come già accaduto per il triennio 2018-2021, non ha presentato un’offerta alla UEFA per il periodo 2021-2024. Resta così campo libero a Mediaset, ma anche ad Amazon: il colosso guidato da Jeff Bezos sarebbe infatti pronto a sbarcare sul mercato italiano dei diritti televisivi.

 

 

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com