Altre squadre Interviste News

Dilettanti, Sibilia: “Abbiamo temuto il peggio. Siamo soddisfatti del nuovo Dpcm”

serie d

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Tutto Mercato Web, ritenendosi soddisfatto del nuovo Dpcm nazionale. “Come LND – spiega il numero uno della lega dilettantistica e vicepresidente vicario della FIGC -, siamo soddisfatti del risultato ottenuto. Avevamo evidenziato, nelle sedi opportune, le conseguenze letali in caso di un nuovo stop del calcio dilettantistico. Senza dimenticare la possibilità, seppur sempre in misura ridotta, di aprire i nostri incontri al pubblico: si tratta di un altro elemento fondamentale per la sopravvivenza delle nostre società”.

Dilettanti, Sibilia: “Abbiamo temuto il peggio. Siamo soddisfatti del nuovo Dpcm”

“Avremmo corso – prosegue Sibilia in merito ad un’eventuale stop della categoria – il serio pericolo che molte società alzassero bandiera bianca. È già difficile fare attività in questo momento storico, figuriamoci con l’arrivo di un nuovo stop o anche semplicemente proseguire con l’assenza del pubblico. Sarebbero stati vanificati tutti gli sforzi compiuti dalla LND per consentire al calcio di base di rimettersi in moto. Quali sono gli obblighi della categoria? Restano quelli previsti dal protocollo in vigore, emanato dalla FIGC, e che contiene tutte le indicazioni necessarie per lo svolgimento delle attività in sicurezza. Nuove normative? Stiamo definendo alcuni interventi. A breve li renderemo pubblici. Riforma nel calcio? Ho già espresso più volte il mio pensiero al riguardo: l’emergenza da Coronavirus ha messo ulteriormente a nudo le debolezze di un sistema, quale quello calcistico italiano, che ha bisogno di riforme non più rinviabili. Siamo in ritardo, e io ho sempre chiesto alla FIGC e a tutte le componenti di accelerare il più possibile questo processo”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com