Fiorentina Interviste Napoli OF News

Fiorentina, Callejon si presenta: “Ho pensato che il mio ciclo fosse finito a Napoli. Ma la amerò sempre”

Callejon Napoli

Si presenta ai suoi nuovi tifosi l’ex azzurro Jesé Maria Callejon. Tra le mani la numero 77 (il 7 che aveva a Napoli appartiene al francese Franck Ribey), Giancarlo Antognoni fa da cerimoniere allo spagnolo: “José è un giocatore eclettico, sarà importante per noi. Può ricoprire diversi ruoli, forse anche la punta. Oltre ai gol è molto bravo a fornire assist”.

Fiorentina, Callejon si presenta: “Ho pensato che il mio ciclo fosse finito a Napoli. Ma la amerò sempre”

Poi la parola passa al diretto interessato. “Sono pronto. Vengo qua con tanta voglia di far bene. Mi metto sempre a disposizione della società e dell’allenatore. Mi piace molto lavorare ed essere sempre al massimo. Ho 33 anni e sono un giocatore già maturo. Aver giocato tante partite in A è solo un bene. Mi sto allenando forte per poter cominciare con la squadra a giocare e speriamo che sia presto. Ruolo? Sono a disposizione dell’allenatore. Non ho mai giocato in questo modulo a Napoli (Iachini adotta il 3-5-2, ndr), ma non sarà un problema. Se devo fare il quinto lo farò, se devo fare la punta idem. Lavorando e allenandomi le cose riusciranno bene e poi sempre meglio. La serie A fa rendere al massimo gli over 30? Chissà, può essere. Da quando sono arrivato a Napoli mi sono sempre trovato bene. Dopo una certa età un giocatore è più maturo e si pensa a come esprimersi al meglio. I giocatori che hanno più esperienza qui in Italia rendono bene. Doppia cifra di gol? Spero di farne tanti anche qua. A Napoli ne ho fatti tanti ma vengo qui per fare lo stesso. Napoli? Ho vissuto sette anni meravigliosi là. Amerò Napoli per sempre. Sono stato troppo bene. Però ero arrivato al punto di dover interrompere questa lunga tappa. Certo, è stato difficile, perché ci ho pensato molto. Il lockdown mi ha permesso di pensarci ancora meglio. Durante lo stop per la pandemia ho pensato che il mio ciclo a Napoli era finito. Firenze? Cercherò di aiutare la squadra nel migliore dei modi. Cercherò di aiutare i ragazzi ma anche alla società di crescere ancora. La squadra è forte e possiamo divertirci”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com