Napoli Napoli OF News

GdS sull’ infortunio di Osimhen – Il nigeriano telefona Gattuso: “Sto bene”

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

L’infortunio di Victor Osimhen, nella serata di ieri, durante il suo appuntamento con la Nazionale nigeriana ha suscitato apprensione in casa Napoli. L’immagine del numero 9 azzurro, trasportato in barella fuori dal campo, non ha potuto non preoccupare il club. Victor, però, una volta tornato in albergo alza la cornetta per chiamare il suo mister e per tranquillizzarlo. Non solo Rino Gattuso, ma anche parenti e amici di Osimhen avevano bisogno di essere messi al corrente circa le sue condizioni di salute e il giovane nigeriano risponde a tutti, mostrando ottimismo.

GdS sull’ infortunio di Osimhen – Il nigeriano telefona Gattuso: “Sto bene”

Le parole che la Gazzetta dello Sport dedica a Victor Osimhen: “Viene subito soccorso e portato fuori in barella. Le immagini fanno presto il giro del mondo e allarmano soprattutto il Napoli e i tifosi. Poi in serata le rassicurazioni che arrivano dalla viva voce di Victor, che appena tornato in albergo, chiama per primo il tecnico Rino Gattuso, il suo nuovo papà. Niente di rotta al polso che riesce a muovere, come poi gli chiede di fare un’altra telefonata il medico Raffale Canonico. Lo stesso dolore che avverte alla spalla destra deriva dalla botta e da un vecchio infortunio, ma non preoccupa il ragazzo. Insomma non sembra ci sia nulla di grave, anche se ovviamente sarà meglio attendere altre 24 ore e la risonanza magnetica che sarà effettuata oggi, per scongiurare definitivamente un infortunio che possa bloccare a lungo il centravanti. Anzi lo staff della Nigeria spera ancora di averlo disponibile martedì, quando le Aquile giocheranno in Sierra Leone, che alla fine ieri ha incredibilmente rimontato, chiudendo 4-4. E’ quello che sta attraversando Osimhen, che dunque non può fermare proprio ora la sua corta verso l’alto. E infatti Victor al telefono ha dispensato ottimismo a parenti e amici: <<Sto bene>>, ha ripetuto, non crede proprio di fermarsi”.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com