News

Napoli, già due denunciati durante il primo giorno di zona rossa

Coronavirus
La zona rossa a Napoli è appena cominciata ci sono già problemi con le prime denunce per averla violata: due persone fermate

La zona rossa a Napoli è appena cominciata ci sono già problemi con le prime denunce per averla violata. Come riporta Tuttosport, infatti, due persone provenienti da un comune differente al di fuori del centro cittadino partenopeo sono state denunciate proprio per aver violato la zona rossa, entrata in vigore dalla mezzanotte. Le due persone, come riportato dall’articolo, sono state fermate dalla Polizia Municipale.

Napoli, già due denunciati durante il primo giorno di zona rossa

I personaggi in questione avevano infatti deciso di prendere un caffè e acquistare dei dolci nel capoluogo campano. Inoltre, la Municipale ha pure sequestrato un’ingente quantità di materiale recuperato dai cassonetti dei rifiuti e successivamente pronto per essere poi esibito nei mercatini. Primi problemi dunque nonostante l’istituzione della zona rossa, che almeno teoricamente dovrebbe consentire un isolamento massiccio per combattere il COVID-19. Una zona rossa che durerà sicuramente almeno per qualche giorno. Già ieri tanta gente si trovava in strada proprio in virtù dell’arrivo del provvedimento. Molte persone sono scese per godersi le ultime ore di “libertà”. Adesso arrivano dunque i primi provvedimenti da parte della Polizia.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com