News

Verso il Vaccino Pfizer BioNtech: quando si ritornerà alla normalità?

Il professore Ugur Sahin, co-fondatore di BioNtech risponde all’interrogativo probabilmente più “famoso” in questo periodo: quando si tornerà ad avere una vita normale. Il professor Sahin indica come periodo orientativo, l’inverno prossimo.

Notizie incoraggianti giungono dagli Usa. Negli Stati Uniti d’America, infatti si sta lavorando a due vaccini che potrebbero essere pronti e autorizzati questo dicembre. La virologa italiana, Cristina Cassetti, che svolge le sue attività professionali negli Usa, parla con cautela della effettiva possibilità che tali vaccini siano pronti e distribuibili.

Verso il Vaccino Pfizer BioNtech: quando si ritornerà alla normalità?

Le parole della virologa Cassetti: “I dati forniti dalla Pfizer sul 90% di efficacia generale del loro vaccino sono eccellenti ma dobbiamo rivederne i dettagli. Siamo anche in attesa a giorni dei dati del trial di fase 3 della Moderna”.

Sahin ha tranquillizzato sul pericolo di effetti collaterali seri: “I principali effetti collaterali osservati fin ora – ha spiegato l’ad di BioNtech sempre alla Bbc – sono stati un dolore da lieve a moderato per alcuni giorni nel punto in cui viene praticata l’iniezione, mentre alcuni dei volontari a cui è stato iniettato hanno avuto per un periodo simile una febbre da lieve a moderata”.

“Non abbiamo altri gravi effetti collaterali che avrebbero portato alla sospensione o all’arresto dello studio. Continueremo a raccogliere dati per più di due anni, per accertare non solo gli effetti collaterali a breve e medio termine, ma anche quelli a lungo termine”.

 

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com