Interviste News

Coronavirus, Speranza: “Il rilancio della Sanità deve partire dalla prossimità”

Speranza

“Prossimità. Dobbiamo usare meglio questa parola e mettere in contatto le esigenze del cittadino e il Sistema Sanitario Nazionale. Ogni farmacista è un’opportunità per essere più prossimo, più vicino, rispetto alle esigenze dei cittadini”.

Coronavirus, Speranza: “Il rilancio della Sanità deve partire dalla prossimità”

Lo ha affermato il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il suo intervento a FarmacistaPiù, il Congresso dei farmacisti italiani. Per il ministro, “la riforma del SSN dovrà avvenire in una fase espansiva. La mia opinione è che di fronte a noi, anche in questi giorni di sfida drammatica, dobbiamo anche guardare all’opportunità che si apre: a una riforma del Servizio Sanitario Nazionale in una fase di nuovi investimenti, non di tagli. Dobbiamo avere il coraggio di dire più risorse sul Sevizio Sanitario Nazionale e più riforme: queste riforme devono vedere come parola chiave la parola prossimità. Il rilancio del Servizio sanitario nazionale con nuove risorse deve avvenire a partire dalla parola prossimità, che è la parola dei farmacisti italiani e deve essere una nostra linea guida”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com